La gioia di seguire e ritrovare la propria via

Continua a leggere “La gioia di seguire e ritrovare la propria via”

Quando le parole sono credibili

Continua a leggere “Quando le parole sono credibili”

Wu Wei: l’arte di “non agire” (in modo artefatto) #Taoismo

di Theo Fischer

I maestri del Taoismo si sono sempre attenuti ad un tabù fino a oggi. Non hanno cioè mai voluto informare nessuno sull’utilità legata a una vita nello spirito del Tao.

Questa riservatezza è la causa principale per cui questa millenaria sapienza orientale non è ancora penetrata nella nostra vita quotidiana. Leggi il seguito di questo post »

“Il paese del Gnente”

“Il Tao è grezzo”, afferma il Tao Te Ching. E allora, solo il romanesco più grezzo può rendere fino in fondo la rozza brutalità, la spiazzante volgarità, il banale buon senso e l’illuminante folgorazione degli apologhi dello Zhuang Zi (i sonetti der Ciuanghezzù), il fondatore del pensiero taoista assieme a Lao Zi. Entrambi, credo, non ne possono più da secoli dei pomposi e polverosi volumi a loro dedicati, ma se la ridono alla grande nel paese del Gnente sfogliando queste pagine.

Una lettura necessaria per tutti gli studiosi del pensiero orientale.

Un oggetto di culto per i veri adepti del Tao.

#ZhuangZi #LaoZi #TaoTeChing #DaoDeJing #Tao #Taoismo

#PensieroOrientale #FilosofiaOrientale #SaggezzaOrientale

Salti quantici

Sotto la montagna ci sono i Laboratori Nazionali di Fisica Nucleare del Gran Sasso, dove, in assenza di radiazioni, si studia la materia oscura – l’ipotetica materia che costituirebbe quasi il 90% della massa dell’universo, non emetterebbe radiazioni elettromagnetiche e sarebbe rilevabile solo grazie ai suoi effetti gravitazionali.

Sopra la montagna, l’artista Margherita Morgantin ci conduce, attraverso un percorso interdisciplinare, a confrontare le immagini della scienza con quelle dell’arte e di alcune tradizioni mistiche. 

Sotto la montagna Sopra la montagna si propone cosí di far dialogare linguaggi e tradizioni diversi all’interno di un percorso di comprensione profonda della realtà.

Continua a leggere “Salti quantici”

“Com’è la persona saggia?” #TaoTeChing #IChing #Esagramma 2, il Ricettivo

Continua a leggere ““Com’è la persona saggia?” #TaoTeChing #IChing #Esagramma 2, il Ricettivo”

Qual è la Via? #TaoTeChing

Continua a leggere “Qual è la Via? #TaoTeChing”

La vera forza #IChing #Esagramma 9 La Forza Domatrice del Piccolo #YinYang

Quando il vecchio Chang-Yong era sul punto di morte, Lao-Tzu si avvicinò al suo capezzale:
“Non hai nulla da rivelarmi?”
Aprendo la bocca, il moribondo chiese:“Ho ancora la lingua?”
Lao-Tzu assentì.
“E i denti?”
“Li hai persi tutti.”
Chang-Yong chiese ancora: “Comprendi che cosa significa?”
“Forse”, rispose Lao-Tzu, “mi vuoi dire che i forti periscono ed i deboli sopravvivono?”
“Esatto,” disse il maestro “e con questo abbiamo esaurito tutto quello che c’è da dire sul mondo e le sue creature.” E morì.

(Hsi-Kang, citato da Ottavio Paz in “Chuang-Tzu, vita dell’uomo che diventò perfetto”, Oscar Mondadori)
Continua a leggere “La vera forza #IChing #Esagramma 9 La Forza Domatrice del Piccolo #YinYang”

Dao e differenti esseri umani

Quando l’uomo superiore ascolta il dao, si forza di praticarlo e seguirlo;
Quando l’uomo medio ascolta il dao, a volte lo conserva, a volte lo perde.
Quando l’uomo inferiore ascolta il dao,
Se ne fa grandi risate di scherno.
Se non ne ridesse, non agirebbe in accordo con il dao.
(Daode Jing, cap. 41.)

Accanto a queste parole del Daode Jing aggiungerei che il compito di tutti gli “uomini superiori” dovrebbe essere quello di non stancarsi mai di diffondere, nei momenti e nelle modalità adatte, lo stimolo al miglioramento.

Sorgente: Dao e differenti esseri umani ‹ Cina&dintorni

Il primo passo #LaoZi #TaoTeChing

Un viaggio di mille miglia inizia con un singolo passo.

(Tao Te Ching, LXIV)