You are currently browsing the tag archive for the ‘I Ching per il manager’ tag.

Nel corso dei secoli e dei millenni l’I Ching, il Libro dei Mutamenti, è sempre stato lo strumento privilegiato utilizzato dalla classe dirigente per prendere decisioni tattiche e strategiche in ambito politico, economico e di governo.

Oggi potremmo dire, secondo il gergo aziendale corrente, che l’I Ching, oltre ad essere particolarmente affidabile, consolidato, economico ed efficace, è in assoluto il più potente Evolutionary Decision Making Tool Process Oriented per lo Strategic Mangement (strumento evolutivo orientato ai processi per prendere decisioni dirigenziali strategiche).

A questo proposito riporto un piccolo esempio tratto dalla mia esperienza personale.

Leggi il seguito di questo post »
Leggi il seguito di questo post »
Leggi il seguito di questo post »

[…] non bisognerebbe confondere tale capacità spirituale con un’attitudine contemplativa, anzi con una pura intuizione mistica. Questa individuazione dell’inizio della modificazione è intesa come direttamente efficace, permette di rispondere subito alla situazione che si annuncia, di essere in grado di orientare nuovamente e sempre a tempo – cioè dall’inizio – la nostra condotta.
(Un tale intervento è d’altronde tanto più facile quanto prima interverremo: la tendenza accennata resiste meno alla nostra iniziativa se non si è ancora attualizzata, se è ancora relativamente morbida e malleabile e non ci costringe con il suo carattere concreto.)

(François Jullien, Figure dell’immanenza – Una lettura filosofica del I Ching, pag. 255)


Il Libro dei Mutamenti (Yi Jing) a cosa serve?
Apre l’esistenza, porta gli affari a compimento, comprende le vie del mondo intero, questo è tutto.
Il Maestro [Confucio] disse: Conoscere i germogli, ciò è certamente divino.
Il nobile non è servile nei rapporti verso l’alto, non è presuntuoso verso coloro che stanno in basso. Egli conosce bene i germogli. I germogli sono il primo impercettibile inizio del moto, sono ciò che della salute (e della sciagura) si mostra per primo. Il nobile vede i germogli ed agisce subito, non aspetta un giorno intero.
(I Ching – Grande Commentario, Da Zhuan)

Su un albero secco innestate i fiori.
Fornite agli alleati uno dei vostri reparti, per un’esibizione di forza.
Un gruppetto di soldati scelti sembrerà ancora più efficace.
“L’anitra selvatica si libra sulla terra arida, le sue piume si prestano a scopi ornamentali.”

(da I 36 Stratagemmi, a cura di L.V. Arena, ed. Bur)
Leggi il seguito di questo post »
Leggi il seguito di questo post »

Persuadere la tigre ad abbandonare i monti:
Aspettare il momento adatto per mettere il nemico in difficoltà, per poi adescarlo con un sotterfugio.
“Avanzare è difficile, è bene ritirarsi”.

(da I 36 Stratagemmi, a cura di L.V. Arena, ed. Bur)
Leggi il seguito di questo post »
04 - 120px-Iching-hexagram-04.svg

Servirsi di un cadavere per ridargli l’anima:
Chi è utile non può essere strumentalizzato.
Chi non può essere utile chiederà di essere strumentalizzato.
Prendete al vostro servizio chi non potrebbe essere utilizzato e rendetelo utile.
“Non sono io che vado in cerca del giovane stolto, è lui che cerca me.”

(da I 36 Stratagemmi, a cura di L.V. Arena, ed. Bur)

Lo stratagemma 14, da utilizzare nelle “guerre vittoriose”, cita esplicitamente l’Esagramma 4 dell’I Ching, il Libro dei Mutamenti, ䷃ La Stoltezza Giovanile, la cui logica viene però totalmente distorta e ribaltata.
Ne I 36 Stratagemmi si ricorre spesso, con cinismo e senza alcuno scrupolo morale, all’inganno ed alla manipolazione. Forse proprio per questo il libro gode al giorno d’oggi di una certa popolarità.

Leggi il seguito di questo post »

di Andrea Biggio

La più antica opera cinese, il Libro dei Mutamenti Yi Jing (come viene modernamente ortografato per gli occidentali l’I Ching), pilastro della saggezza e del pensiero filosofico di quel popolo, interpreta il principio di realtà non in termini di azione ma di trasformazione. La polarità di base presente nell’universo è rappresentata dalle due linee, spezzata (yin) ed intera (yang), che ci danno conto di ogni processo e, convertendosi e permutando le une nelle altre, ci indicano l’universale legge della trasformazione continua  delle cose (il panta rei di Eraclito). Il saggio apprende dal loro esame, nella consultazione del Libro, ad apprezzare il “campo delle forze” che sono in gioco e che costituiscono il “potenziale della situazione”; non per uno scopo meramente contemplativo, ma semplicemente e pragmaticamente per rendere la sua condotta “efficace”, cioè sempre “in fase” con l’evolversi stesso delle cose. In questo modo Il saggio (oppure lo Yi Jing, che è lo stesso), come pure lo stratega, non appunta la sua attenzione sull’azione momentanea (anche quando è prolungata) ma “trasforma” pensando alla durata del processo, dalla cui continuità scaturisce l’effetto naturalmente, l’efficacia.

Leggi il seguito di questo post »

Ordina il libro: YI JING (I Ching) – Guida alla consultazione diretta e spontanea del Libro dei Mutamenti

INFO

333.26.90.739
valter.vico@gmail.com

Sottoscrivi il blog e ricevi notifiche di nuovi post via email.

Unisciti ad altri 1.852 follower

Categorie

Pagine

Aggiornamenti Twitter

RSS ViVa Shiatsu, lo Shiatsu a Torino

  • Trattamenti Shiatsu: serve il Green Pass?
    Per i trattamenti e le lezioni individuali di Shiatsu NON è richiesto il Green Pass.1 Leggi le disposizioni igieniche e di sicurezza per trattamenti, lezioni e corsi di Shiatsu> Prenota un trattamento Shiatsu a Torino> Valter VicoTrattamenti Shiatsu su appuntamento a Torino333.26.90.739 (Whatsapp), valter.vico@gmail.com Lo Shiatsu è una forma di tratta […]
  • #Salutogenesi: lo Shiatsu come risorsa di adattamento e promozione della salute
    Marco Ingrosso1 La promozione della salute, avviata dall’OMS nel 1986 con la Carta di Ottawa, si articola su tre ambiti fra loro intrecciati: in primis l’ambito formativo, che non deve essere limitato solo alle fasi dello sviluppo individuale (come è stato prevalentemente pensato finora) ma deve potersi estendere a tutte le età della vita (long […]
  • Intenzione e percezione #Shiatsu e #TecnicheFasciali
    Colui che usa gli aghi conosce l’altro attraverso se stesso. (Nei Jing, SW 5) Lo Spirito [Shen 神] dell’uomo si rivela nella sua forma più pura in uno spazio intermedio fra l’intenzione e la non-intenzione. Il medico purifica il cuore e concentra lo Spirito nell’attimo dell’incontro, ne ha la percezione, ma non è bene che […]
  • Partecipa al concorso artistico sullo Shiatsu
    Invito clienti e colleghi a partecipare al concorso. Ci si può iscrivere sul sito della Settimana dello Shiatsu (fai click per partecipare…).
  • Corso di Shiatsu e I Ching, on line dal 6 ottobre
    dal 6 ottobre 2021, su Zoom SHIATSU & I CHING Corso Master di Shiatsu con Valter Vico 10 Punti Ecos Sun Si Miao (581-682, grande medico della dinastia Tang) sosteneva che: Senza studiare l’I Ching non è assolutamente possibile capire la medicina tradizionale cinese. Shizuto Masunaga afferma che: È impossibile discutere della filosofia orientale senza con […]
  • È uscito il nuovo numero della rivista #Shiatsu News
    È in linea il nuovo numero della rivista Shiatsu News (il periodico della Federazione Italiana Shiatsu Insegnanti e Operatori). È  possibile scaricarla oppure leggerla on line.
  • Manuale fiscale per Operatori, Insegnanti e Scuole di #Shiatsu e delle #DBN Discipline Bio Naturali
    Tutto ciò che gli Operatori, gli Insegnanti e le Scuole di Shiatsu e delle Discipline Bio Naturali debbono sapere sulla legislazione, sul fisco e sulle procedure amministrative per aprire uno studio, una scuola o un’associazione e per iniziare e proseguire l’attività professionale.Il manuale, uno strumento indispensabile per tutti coloro che operano nel sett […]
  • Shiatsu e cambiamento: flessibilità e opportunità
  • #Shiatsu: la leggerezza del tocco
    LEGGEREZZA DEL TOCCO Una volta Chesterton disse che gli angeli, poiché si prendono così alla leggera, possono volare. In giro si vedono così tante facce offuscate da una serietà che, se nascesse dal dolore, sarebbe comprensibile. Ma il tipo di serietà che trascina l’uomo a terra e uccide la vita dello spirito non è figlia […]
  • Stress: nemico mortale o prezioso alleato?
    “Il corpo è la spiaggia sull’oceano dell’essere” (Anonimo Sufi) Il ritmo esistenziale attuale, spesso ci costringe a una vita al di sopra delle nostre capacità di sopportazione, lentamente e inconsapevolmente scivoliamo verso un malessere che marca profondamente la qualità della nostra vita. Dacci oggi il nostro stress quotidiano    Lo stress descrive una co […]
  • #Shiatsu: il prodigio del contatto
    È un grande privilegio toccare un altro essere umano, ricordargli con il contatto la sua bellezza, mettere una mano sul ciglio della vita e chiamarla casa. Il prodigio del contatto è il prodigio dell’umana bontà. La mano non è altro che l’estensione di una persona che tocca un’altra persona. Dare la propria mano è come […]
  • L’origine dello Spirito secondo la Medicina Tradizionale Cinese
    本神 Ben Shen – L’origine dello Spirito dal “Perno Spirituale” del “Canone Interno dell’Imperatore Giallo” 天之在我者德也地之在我者氣也德流氣薄而生者也故生之來謂之精兩精相搏謂之神隨神往來者謂之魂並精而出入者謂之魄所以任物者謂之心心有所憶謂之意意之所存謂之志因志而存變謂之思因思而遠慕謂之慮因慮而處物謂之智 La mia Forza [De] è il Cielo dentro di me.La mia Energia [Qi] è la Terra dentro di me.La Forza scorre, l’Energia circola, perciò esiste la Vita [Sheng].La […]

Blog Stats

  • 1.330.204 hits
ViVa I Ching: la Mumerologia e l'I Ching (Yi Jing, I King) a Torino
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: