Ho interrogato l’I Ching, il Libro dei Mutamenti, chiedendo come rapportarmi al coronavirus ed ho ricevuto l’Esagramma ䷺ 59 La Dissoluzione (La Dispersione) 渙 Huan che muta nell’Esagramma ䷇ 8 La Solidarietà 比 Bi.

Leggiamo il testo del responso:

I Ching Esagramma ䷺ 59 La Dissoluzione (La Dispersione) 渙 Huan

Serie

Alla gioia segue la dispersione.

Per questo (alla Letizia) segue la Dissoluzione.

Dissoluzione significa invero separazione (e Dissolvere le illusioni significa invero fare chiarezza).

Segni Misti

Dissoluzione invero separazione (e Dissolvendo le illusioni si ha invero chiarezza).

(Grande) Immagine

Il Vento si muove sull’Acqua: l’Immagine della Dissoluzione.

Così gli antichi re sacrificavano al supremo ed erigevano (e consolidavano) i templi.

Sentenza

La Dissoluzione.

Riuscita (perché il solido viene ed inoltre non si esaurisce, mentre il tenero ottiene una posizione raggiungendo l’esterno ed è in accordo con chi sta sopra).

Il re si reca a prendere possesso del tempio (ancestrale, invero ne consegue che il re si colloca al centro).

Propizio attraversare la grande acqua (invero ciò si realizza cavalcando il legno).

Propizia determinazione.

Sentenze Aggiunte

Essi levigarono tronchi per farne navi e indurirono legname nel fuoco per farne remi.

L’utilità delle navi e dei remi consisteva nel facilitare gli scambi.

Questo lo trassero certamente (dal segno) la Dissoluzione.

Nove al secondo (posto):

L’Inondazione: fuggire con la propria zattera (e correre a cercare un appoggio) [invero si ottiene ciò che si desidera].

Il pentimento svanisce (non avere sensi di colpa).

Nove sopra:

Disperdere (il rischio di versare) il proprio sangue [invero (significa) allontanare il danno (o allontanarsi dal danno)].

Respingerlo lontano, uscire.

Nessuna macchia.

I Ching Esagramma ䷇ 8 La Solidarietà 比 Bi

Serie

Le masse hanno certamente un luogo per Unirsi.

Per questo (all’Esercito) segue la Solidarietà.

Segni Misti

La Solidarietà è (cosa) lieta.

(Grande) Immagine

L’Acqua sulla Terra: (l’Immagine de) la Solidarietà.

Così gli antichi re insediarono diecimila feudi (ma seppero mantenere intime ed amichevoli) relazioni con (tutti e fra tutti) i feudatari.

Sentenza

La Solidarietà è salutare. (“Solidarietà” invero vuol dire sostegno, invero se chi sta sotto è devoto ed obbediente.)

Riesaminare la consultazione dell’oracolo (per verificare) la determinazione dall’inizio e durevolmente: non c’è macchia (invero mantenendosi solidi, centrati e corretti ovvero al centro della situazione).

Gli incerti (e le incertezze) arrivano da tutte le parti (o tutti insieme, invero sia da sopra che da sotto).

Per l’uomo ritardatario: sciagura (invero perché ha terminato la propria via).

Sei al secondo (posto):

L’Unione origina da dentro (di sé o del proprio gruppo).

[Invero non (bisogna) smarrire le (proprie) “origini” (e ciò su cui “originariamente” si è basata l’Unione).]

Determinazione salutare.

Sei sopra:

Unirsi senza un capo [invero non è la posizione (adatta) per portare a compimento (l’Unità)].

Sciagura.


Cosa ci tiene Uniti (8) agli altri ed in noi stessi quando ogni certezza sembra Dissolversi (59)?

L’epidemia si Diffonde rapidamente e Dissolve tutti i punti di riferimento abituali, ma anche le illusioni, come un’Alluvione che spazza via tutto.

La prima reazione spontanea è quella di attaccarsi a qualsiasi cosa dia l’impressione di poter fornire un supporto anche se inappropriato, transitorio e momentaneo. Non bisogna sentirsi in colpa per questo perché, per uscirne senza macchia, è necessario ridurre ed allontanare il più possibile il danno, anche se ciò richiede misure drastiche che vanno attuate con rigore e senza alcun ritardo.

Dopo però bisognerà ricostruire il senso di Solidarietà che rischia di essere spazzato via dall’Alluvione di dubbi ed incertezze che caratterizzano questo periodo.

L’opportunità che ci offre questa crisi è quella di riflettere su quale sia effettivamente la nostra origine comune e su cosa tenga realmente Unita la nostra società. Ciò che ci mette in crisi dal punto di vista emotivo e materiale ci può consentire di riaggregarci attorno ai valori sacri dell’esistenza che avevamo dimenticato.

Il problema è che la nostra classe dirigente, espressione esatta della nostra Dissoluzione morale, è evidentemente inadatta ed incapace di svolgere con autorevolezza un ruolo di guida adeguato alle circostanze, e questa è una disgrazia. Allora ognuno di noi è chiamato ad assumersi in prima persona e con maturità le sue responsabilità personali e sociali e ad essere un punto di riferimento per gli altri nella ricerca della nostra indispensabile rinascita spirituale.

Sfruttiamo questo periodo di forzata inattività per riconsiderare il nostro stile di vita, per scoprire e correggere gli errori che hanno causato il nostro degrado e per iniziare a costruire insieme la nostra riscossa morale.

Valter Vico
Consultazioni dell’I Ching su appuntamento oppure via telefono o mail
Corsi di I Ching, Numerologia Orientale e Feng Shui
333.26.90.739 (Whatsapp) – valter.vico@gmail.com

ViVa I Ching: la Numerologia e l'I Ching a Torino

L’I Ching è un oracolo, un libro di saggezza ed una guida a cui tutti possono accedere per porre le proprie domande, ricevere indicazioni sul giusto atteggiamento da tenere e sulle azioni da intraprendere (o da non intraprendere) nelle varie situazioni della vita e nel cammino della propria evoluzione personale.
Prima di prendere una decisione importante richiedi un Consulto con l’I Ching (su appuntamento oppure via telefono o mail) per porre al Libro dei Mutamenti una domanda concreta su di un problema che ti sta a cuore nei progetti, negli affari oppure nelle relazioni famigliari, affettive o lavorative.
La risposta dell’I Ching ti fornisce un quadro obiettivo dello stato delle cose, un’indicazione precisa della corretta linea d’azione da seguire ed una chiara visione delle prospettive evolutive e degli strumenti a tua disposizione.