You are currently browsing the tag archive for the ‘divinazione’ tag.

ossa di drago 1di Marco Meccarelli

Le iscrizioni su ossa oracolari e su gusci di tartaruga come pratica della divinazione, ovvero la più antica forma di scrittura in Cina.

La scoperta delle prime iscrizioni risale al 1899, presso il villaggio di Xiaotun a nord ovest di Anyang (Henan settentrionale).
Le “ossa di drago”, come venivano chiamate le iscrizioni su ossa oracolari, rinvenute in considerevole quantità anche nelle successive campagne di scavo e in altri siti Shang (cronologia lunga: 1751-1122 aC; cronologia breve: 1523-1027 aC) e Zhou Occidentali (c. l.: 1122-771 aC; c. b.: 1027-771 aC), contribuirono in maniera determinante allo studio dello sviluppo della scrittura in Cina. [1] Leggi il seguito di questo post »

oracolo di delfidi JEAN PIERRE VERNANT

Non si chiede all’oracolo di predire il futuro, di enunciare l’avvenire; lo si interroga, prima d’imboccare la strada che sembra buona, per sapere se la via è libera o preclusa e, qualora sia preclusa, su ciò che convenga fare per avere probabilità di aprirsene l’accesso.”

Si potrebbe dire della divinazione quel che affermava Cartesio del buon senso: che è la cosa al mondo meglio condivisa. Nessuna società, nel corso della storia umana, che non l’abbia a suo modo conosciuta e praticata. Leggi il seguito di questo post »

MASSIMO CICCOTTI

mappa

Circa cinquemila anni fa una popolazione tribale si stabilì lungo le sponde del Fiume Giallo nella Cina del nord. Questa popolazione non aveva una identità nazionale e non si avventurava mai lontano dalle rive del fiume: le attività quotidiane consistevano nel cacciare, pescare, badare alle greggi e coltivare piccoli appezzamenti di terreno. Per queste popolazioni vento (feng) e acqua (shui) erano cose importanti: venti leggeri portavano buoni raccolti, le acque dei fiumi portavano cibo e assicuravano la sopravvivenza. D’altra parte i venti forti distruggevano i raccolti le acque stagnanti portavano malattie, le piene dei fiumi portavano disastrose inondazioni. Si credeva che il vento, l’acqua, la pioggia, la nebbia, il sole, le nuvole fossero l’energia (qi) del cielo e della terra, L’energia in movimento calmo portava nutrimento, l’energia stagnante o vorticosa era distruttiva. Di notte, nei villaggi, le persone si raccoglievano attorno ai fuochi e si raccontavano di come avevano perso le greggi in seguito agli assalti delle belve feroci, oppure della violenza del fiume in piena che aveva spazzato via i raccolti. Ma parlavano anche di come i loro capi avessero scacciato le belve feroci e respinto le inondazioni. Le tribù primitive cinesi erano guidate da re-sciamani che possedevano poteri eccezionali: dominavano gli elementi, conoscevano le vie del vento e dell’acqua, i fiumi si piegavano al loro volere, le piante e gli animali rivelavano i loro poteri, parlavano con le forze invisibili, salivano ai cieli e si recavano sottoterra per acquisire nuove conoscenze utili alla tribù. I più famosi capi leggendari sciamani furono Fu Xi e Fu Yu. Leggi il seguito di questo post »

Consultazione con le tre monete
detta dai cinesi “consultare il re Wen” o
“metodo della foresta delle perle infuocate”
(文王課 Wen wang ke / 火珠林法 huozhulin fa)

  1. Procurarsi tre monete (possibilmente uguali) e del materiale per scrivere

  2. Attribuire a una faccia delle monete il valore Yang (3), all’altra il valore Yin (2)

  3. Formulare la domanda e scriverla

  4. Tenere in mano le monete

  5. Svuotare la mente da ogni altro pensiero e concentrarsi sulla domanda

  6. Lasciar cadere le monete solo quando la sintonia con la domanda è perfetta

  7. Calcolare la linea ottenuta con il lancio secondo la seguente tabella:

    I Ching - 3 monete

  1. Annotare la linea ottenuta

  2. Ripetere i passaggi 4-8 per ottenere le restanti cinque linee, annotando ognuna di esse al di sopra della precedente

Esempio di responso

© Tiziano Mattei 2011  BY-SA 2.5 IT

L’esagramma di mutazione si ricava cambiando la tipologia delle linee in mutazione:

  • 6 Yin in mutazione diviene 7 Yang stabile
  • 9 Yang in mutazione diviene 8 Yin stabile
  • (mentre le linee stabili 7 Yang e 8 Yin non vengono cambiate)

Nell’esempio della figura precedente: 8 9 8 6 8 7 muta in 8 8 8 7 8 7.

Per trovare il numero dell’esagramma considerare il trigramma inferiore e superiore utilizzando la tabella riportata qui di seguito:

I CHING - Tabella per trovare gli esagrammi

Il responso è composto da:

  • la Sentenza del primo esagramma
  • l’Immagine del primo esagramma
  • il testo delle eventuali linee mutanti (i 9 ed i 6, nell’esempio sopra riportato “nove al secondo posto” e “sei al quarto posto”)
  • la Sentenza dell’esagramma di mutazione (solo se vi sono linee mutanti)
  • l’Immagine dell’esagramma di mutazione (solo se vi sono linee mutanti)

Vuoi un aiuto (via mail, via telefono o di persona) per interrogare l’oracolo o per interpretare meglio il responso che hai ricevuto? Chiamami al 333.26.90.739 o scrivimi su Whatsapp o via e-mail valter.vico@gmail.com

Vuoi capire meglio come si svolge un consulto? Leggi “I Ching: come, dove quando e perché”…

∼∼∼

L’I Ching è un oracolo, un libro di saggezza ed una guida a cui tutti possono accedere per porre le proprie domande, ricevere indicazioni sul giusto atteggiamento da tenere e sulle azioni da intraprendere (o da non intraprendere) nelle varie situazioni della vita e nel cammino della propria evoluzione personale.
Prima di prendere una decisione importante richiedi un Consulto con l’I Ching (su appuntamento o via mail) per porre al Libro dei Mutamenti una domanda concreta su di un problema che ti sta a cuore nei progetti, negli affari oppure nelle relazioni famigliari, affettive o lavorative.
La risposta dell’I Ching ti fornisce un quadro obiettivo dello stato delle cose, un’indicazione precisa della corretta linea d’azione da seguire ed una chiara visione delle prospettive evolutive e degli strumenti a tua disposizione.

Valter Vico
333.26.90.739 Whatsappvalter.vico@gmail.com
Consultazioni dell’I Ching e di Numerologia su appuntamento o via posta elettronica
Corsi di I Ching e Numerologia Orientale

WiChing_med

astrologia 3

Indovinami, indovino,
tu che leggi nel destino:
l’anno nuovo come sarà?
Bello, brutto o metà e metà? Leggi il seguito di questo post »

INFO

333.26.90.739
valter.vico@gmail.com

Sottoscrivi il blog e ricevi notifiche di nuovi post via email.

Segui assieme ad altri 1.794 follower

Pagine

Categorie

Aggiornamenti Twitter

RSS ViVa Shiatsu, lo Shiatsu a Torino

  • #Shiatsu per le persone con il Parkinson
    Lo Shiatsu nasce da un gesto molto intimo: il tocco.Gian Luigi Cislaghi, operatore presso l’Hospice della Fondazione IRCCS Istituto Nazionale dei Tumori di Milano, spiega a Vivere sani, Vivere bene la sua utilità per le persone con il Parkinson.Nell’ambito di una terapia multidisciplinare infatti, lo Shiatsu è efficace per educare a un rilassamento progressi […]
  • Equilibrio tra idee e corpo fra Oriente e Occidente
    La filosofia occidentale dovrebbe ritrovare l’equilibrio tra le idee e il corpo, tra il pensare e l’agire ritornando alle proprie radici greche, in particolare a quelle di Eraclito e di Epicuro. Questa direzione, nell’Europa contemporanea, è stata indicata con forza da Nietzsche, ma la sua è rimasta una testimonianza drammaticamente fallita. Non c’è dubbio c […]
  • Il lavoro sul corpo per una guarigione spirituale
    di Michael J. Shea, Ph.D. Il termine “guarigione spirituale” viene usato per descrivere casi di guarigione fisica che non possono essere adeguatamente spiegati dalla comunità medica.Una vasta gamma di tecniche e pratiche sono associate alla guarigione spirituale, ivi comprese l’imposizione delle mani, l’invocazione dell’aiuto di spiriti-guida o di anime di a […]
  • È uscito il nuovo numero della rivista #Shiatsu News
    È in linea il nuovo numero della rivista Shiatsu News (il periodico della Federazione Italiana Shiatsu Insegnanti e Operatori). È  possibile scaricarla oppure leggerla on line.
  • #HARA: unione fra Cielo e Terra #Shiatsu
    di Germana Fruttarolo L’essere umano viene dall’infinito e all’infinito ritorna, attraverso una fase materiale. In questa fase di fisicità l’uomo si trova preso tra due poli antitetici: il Cielo a la Terra. Da un lato c’è la forte necessità di essere radicati e strettamente collegati con la natura che ci crea e ci nutre, dall’altro […]
  • Corso Master “Shiatsu & Anpuku” #Shiatsu #PuntiEcos
    Il Centro Tao Network nell’ambito del Corso Master + Ecos  teorico/pratico di specializzazione per Operatori Shiatsu presenta: SHIATSU & ANPUKUTorino, sabato 16 novembre 2019con Valter Vico10 Punti Ecos L’Anpuku è il trattamento giapponese tradizionale dell’addome, l’Hara, che è considerato il centro della vitalità, della volontà e della coscienza. Le mo […]
  • #ANPUKU il significato degli ideogrammi secondo Shizuto #Masunaga
    ANPUKU 按腹 Anpuku 按腹: tecnica di pressione sul ventre che, essendo presente fra i metodi manuali riportati dal Nei Jing Su Wen, è stata particolarmente sviluppata in Giappone nello Shiatsu, e nella quale si procede simultaneamente alla diagnostica ed al trattamento. Deriva da: An 按 [àn], letteralmente: “mantenere tranquillamente le mani” (cfr. Anatsu: tecnica […]
  • Master “Shiatsu con i Disabili: il corpo e la mente” #Shiatsu #PuntiEcos
    Il Centro Tao Network e Shin Sei Shiatsu Academy, nell’ambito del Corso Master + Ecos teorico/pratico di specializzazione per Operatori Shiatsu Professionali, sono lieti di presentare: “SHIATSU CON I DISABILI: IL CORPO E LA MENTE”con Elvira De Nucci e Valter VicoSavona, 2 e 3 novembre 2019Orario: 10-13, 14-1820 Punti Ecos L’idea di questo seminario nasce dal […]
  • Corso Master “Shiatsu & Tecniche Fasciali” #Shiatsu #PuntiEcos
    Il Centro Tao Network nell’ambito del Corso Master + Ecos teorico/pratico di specializzazione per Operatori Shiatsu presenta: SHIATSU & TECNICHE FASCIALI Torino, sabato 21 settembre 2019 con Valter Vico 10 Punti Ecos La Fascia è il tessuto che circonda, contiene, separa e collega tutti gli organi del corpo. È essa stessa un unico organo, che si estende i […]
  • Giocando con lo #Shiatsu si impara…
    Ovviamente in un laboratorio di gioco-shiatsu gli obbiettivi a cui tendere coi bambini non sono quelli di insegnare loro gli aspetti tecnici della pratica, bensì di educare attraverso proprio questa attenzione durante il contatto con i compagni, alla concentrazione, all’ascolto delle proprie sensazioni, a scoprirle attraverso il contatto dell’altro, a ricono […]
  • Corso Master “SHIATSU & RIFLESSOLOGIA DELLA MANO” #Shiatsu #PuntiEcos
    Il Centro Tao Network nell’ambito del Corso Master + Ecos teorico/pratico di specializzazione per Operatori Shiatsu presenta: SHIATSU & RIFLESSOLOGIA DELLA MANOTorino, 19 e 20 ottobre 2019con Valter Vico21 Punti Ecos La Riflessologia della Mano si integra molto bene con lo Shiatsu e trovo che il metodo e la mappa riflessa di Fitzgerald si dimostrino […] […]
  • Energia vitale? Come tradurre il termine Qi? #MTC #Shiatsu #QiGong #FengShui
    Le grandi difficoltà che si incontrano nella traduzione del termine qi derivano principalmente dal fatto che esso è stato presente nell’intero arco della speculazione filosofica e scientifica cinese, sin dalle prime opere a noi pervenute. Come in tutte le grandi civiltà, anche in quella cinese all’osservazione delle leggi naturali, che governano il mondo e l […]

Blog Stats

  • 807.541 hits
ViVa I Ching: la Mumerologia e l'I Ching (Yi Jing, I King) a Torino
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: