You are currently browsing the tag archive for the ‘I Ching e psicologia’ tag.

Carl Gustav Jung

Tra gli studiosi occidentali si è diffusa la tendenza a liquidare quest’opera come una raccolta di “formule magiche”, per alcuni troppo astrusa per essere intelligibile, per altri priva di qualsiasi valore. Per più di trent’anni mi sono interessato all’I Ching, questa tecnica oracolare, o metodo di esplorazione dell’inconscio, perché a me sembrava di non comune importanza. Non è molto facile trovare il giusto accesso a questo monumento del pensiero cinese, così infinitamente diverso dai nostri modi di pensare.

Leggi il seguito di questo post »

I Ching di Ernst Bernhard – Una lettura psicologica dell’antico libro divinatorio cinese

Può un libro indicarci la via da seguire?

Esagramma45 La Raccolta 萃 Cui

Necessità di raccogliersi intorno a un centro (un punto di vista, una persona concreta, il Sé, ecc.). O io mi identifico con un’idea superiore e raccolgo gli altri intorno a me (endopsichico) o proietto su una persona e mi raccolgo con altri presso di lei.

Sei all’inizio: Se sei verace ma non fino alla fine, vi è ora scompiglio, ora raccolta. Se chiami basta che tu tenda la mano per poter poi ridere di nuovo. Non rammaricarti. Recarvisi è senza macchia.

Si è disorientati perché nel rivolgersi al guru non si approfondisce perché ci si fa distrarre da punti di vista collettivi e così si diventa esitanti nella decisione. Non dovrebbe succedere. Bisogna di nuovo rivolgersi a un punto di vista superiore.

Leggi il seguito di questo post »

I Ching di Ernst Bernhard“Si deve a tutti i costi restare oggettivi, fedeli a se stessi, attingendo alla vera profondità individuale”

“Si deve contenere l’Animus negativo ed essere gentili, amabili, perché così si domina anche la gente aggressiva”.

“Viviamo un’epoca di enormi mutamenti, di cui tutti abbiamo paura, questo piccolo libro insegna che il cambiamento è la regola della natura. Non dobbiamo temere la rottura perché è creativa”.

(Leggi l’articolo completo sul sito de La Repubblica…)

astrologia 2

di Pier Pietro Brunelli

Carl Gustav Jung si è dedicato allo studio e alla sperimentazione dei cosiddetti “fenomeni occulti” e quindi anche al valore premonitorio dei sogni e di tec​niche oracolari (come ad esempio l’I Ching di cui scrisse la prefazione per la versione occidentale nel 1923, ma anche i tarocchi, l’astrologia e altre tecniche mantiche). Come funzionano ‘realmente’ queste forme o attitudini di superare le categorie di spazio e di tempo, e quindi di conoscere il passato e il futuro?

Leggi l’articolo completo >>>

CARL GUSTAV JUNG

L’I Ching è un metodo per cogliere nella sua totalità una situazione e porre quindi il problema singolo nel quadro del grande gioco antitetico di Yang e Yin.

Leggi il seguito di questo post »

L’Yi Jing non si fa avanti con dimostrazioni e risultati, non fa l’imbonitore di se stesso, né è facile avvicinarglisi. Quasi fosse una parte della natura, aspetta di essere scoperto

Leggi il seguito di questo post »

Lino Carriero

Archetipi e Processo d’individuazione

Carl Gustav Jung

Perché non tentare un dialogo con un antico libro che pretende di essere animato?”

Ẻ inevitabile! Si parla del Libro dei Mutamenti e sempre si finisce per parlare di Jung. Eppure l’I Ching non ne avrebbe bisogno, visto che gode di ottima longevità. Ma è grazie a Jung se l’oracolo può esibire una seconda giovinezza passando dal mondo delle cosiddette superstizioni a quello civilissimo della ragione occidentale. Non varrebbe la pena dilungarsi troppo su Jung nell’esclusiva relazione con l’ I Ching, pena un certo snaturamento della natura spirituale di questo come degli altri oracoli. Eppure è indubbio che tutti noi, adepti dei Mutamenti, abbiamo un debito con lo psicanalista. Anzi molti debiti, primo fra tutti l’aver deviato il corso della psicoanalisi verso la china troppo scientista che pretenderebbero i freudiani e non solo; così come aver insegnato agli europei a non porre la propria civiltà al di sopra delle altre, poiché la madre di tutte le civiltà è inconsciamente collettiva.

Leggi il seguito di questo post »

Ordina il libro: YI JING (I Ching) – Guida alla consultazione diretta e spontanea del Libro dei Mutamenti

INFO

333.26.90.739
valter.vico@gmail.com

Sottoscrivi il blog e ricevi notifiche di nuovi post via email.

Unisciti ad altri 1.850 follower

Pagine

Categorie

Aggiornamenti Twitter

RSS ViVa Shiatsu, lo Shiatsu a Torino

  • Auto-Shiatsu: emicrania, digestione e stress (lezioni on line)
    Auto-Shiatsu (Self-Shiatsu) Proviamo ad affrontare in modo diverso i problemi che ci tormentano. Torniamo alla tradizione e alla semplicità. Riscopriamo i “rimedi della nonna” e anche quelli degli antenati della remota antichità. Partiamo dal lavoro sul corpo, perché è più facile e immediatamente efficace. Consideriamo la visione energetica, perché è più sem […]
  • Shiatsu arancione: consulenze, corsi e trattamenti
    In zona arancione puoi ricevere i trattamenti Shiatsu a Torino, se risiedi in città o in un comune limitrofo dove il servizio non sia disponibile. Si tratta infatti di un “servizio alla persona” (codice Ateco 96.09.09) importante autorizzato dal DPCM. Leggi gli standard igienici e le misure di sicurezza adottate… I corsi e le consulenze […]
  • Seguimi su Instagram #Shiatsu #IChing #Numerologia
  • #Shiatsu: disabili in buone mani, la mia esperienza
    Una delle esperienze più significative ed importanti nella mia carriera di Operatore Shiatsu è stata quella di trattare persone disabili o con gravi malattie degenerative. Ho iniziato nel 2000 con i neonati lungodegenti (prematuri o con patologie gravi) ricoverati presso il reparto di Terapia Intensiva Neonatale dell’Ospedale Santa Croce di Moncalieri (TO). […]
  • #Shiatsu: anziani in buone mani, la mia esperienza
    La vecchiaia non è una malattia, ma una fase dell’esistenza che può dare grande gioia ed in cui ci si può preparare a lasciar andare poco per volta gli attaccamenti e le preoccupazioni.Personalmente, per molti anni, ho avuto l’opportunità e il privilegio di portare lo Shiatsu alle persone anziane ricoverate in RSA ed osservarne come […]
  • Auto-trattamento #Shiatsu della mano
    La Riflessologia della Mano si integra molto bene con lo Shiatsu e si dimostra particolarmente utile per armonizzare il livello emozionale. L’autotrattamento della mano è molto pratico perché si può effettuare ovunque e non richiede nessun prodotto o attrezzatura particolare. Si può lavorare a secco e senza fare uso di oli o creme, ma potete […]
  • Consulenze e sedute guidate individuali e personalizzate di Auto-Shiatsu e Do-In (anche on-line)
    L’Auto-Shiatsu è un percorso di sviluppo personale, ricerca, scoperta, salute e divertimento attraverso l’auto-trattamento dei meridiani e dei punti, esercizi di respirazione e rilassamento, lo Shiatsu per la famiglia e con gli amici, la visione energetica e i rimedi naturali. Negli ultimi anni anche nelle Discipline Olistiche assistiamo ad una crescente spe […]
  • ANPUKU: autotrattamento #Shiatsu tradizionale dell’addome
    L’Anpuku è il trattamento giapponese tradizionale dell’addome, Hara, che è considerato il centro della vitalità, della volontà e della coscienza. Le moderne ricerche sul sistema nervoso danno ragione alla tradizione orientale e confermano che la zona addominale è la sede di un processo di elaborazione inconscio capace di influire sul nostro modo di pensare e […]
  • #Shiatsu in gravidanza
  • #Shiatsu e disabili
  • #Shiatsu e sport
  • #Shiatsu e stress

Blog Stats

  • 1.134.753 hits
ViVa I Ching: la Mumerologia e l'I Ching (Yi Jing, I King) a Torino
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: