You are currently browsing the tag archive for the ‘Esagramma 56’ tag.

56 Claudia Cardinale.jpg

Dove vai quando poi resti sola
il ricordo come sai non consola
(Mogol – Battisti)

Cosa portiamo in noi e con noi quando non sappiamo dove andare?

Come affrontiamo situazioni nuove quando ci sentiamo stranieri in terra staniera?

Dove andiamo quando abbiamo perso tutte le nostre sicurezze?

Che cosa cerchiamo vagando senza meta da un luogo a un altro, da una relazione ad un’altra, da un’esperienza all’altra, da un’emozione all’altra?

Questi sono alcuni dei temi trattati dall’Esagramma56 Il Viandante 旅 Lu del Libro dei Mutamenti.

Leggi il seguito di questo post »

Eva interroga l’I Ching, il Libro dei Mutamenti, chiedendo se “c’è la possibilità di un futuro amoroso con Adamo” e riceve in risposta l’Esagramma34 La Potenza del Grande che muta nel ䷷ 56 Il Viandante.

Leggiamo il responso:

Esagramma ䷡ 34 La Potenza del Grande 大壯 Da Zhuang

Sentenza:

Grande Potenza.
Propizia determinazione
(invero se ciò che è grande è anche corretto.
Essere corretto e grande significa che
si può osservare la reale natura del cielo e della terra).

Immagine:

Leggi il seguito di questo post »

Il blog The Sixties, nell’articolo “The 20 Greatest Beatles Songs”, riporta la testimonianza di Chris Difford su come George Harrison si ispirò all’I Ching nel comporre “While My Guitar Gently Weeps” (1968): “George era quello che era tornato dall’India con un risveglio spirituale che l’avrebbe accompagnato per tutto il resto della sua vita, mentre gli altri tornavano indietro solo con le cartoline. Arrivò al testo della canzone utilizzando l’I Ching: aprì a caso il libro e la prima frase che lo colpì fu “gently weeps”, così costruì il brano intorno ad essa”.

Leggi il seguito di questo post »

di Andrea Biggio

56 - 120px-Iching-hexagram-56.svg

L’Archetipo del Viandante è un archetipo dell’uomo. E quindi è con il “noi stessi” che dobbiamo fare i conti

L’Archetipo del Viandante e Orazio

“Coelum non animum mutant

qui trans mare currunt.

Il Viandante è un archetipo dell’uomo che, nell’esagramma 56 del Yi Jing (Il Libro dei Cambiamenti – I Ching), viene descritto dall’antica filosofia cinese; molti secoli prima che noi ne afferrassimo il concetto con Kant: “il cielo stellato sopra di noi, la legge morale (cioè… l’anima, direbbero Hillman Jung) dentro di noi”.

Leggi il seguito di questo post »

Ordina il libro: YI JING (I Ching) – Guida alla consultazione diretta e spontanea del Libro dei Mutamenti

INFO

333.26.90.739
valter.vico@gmail.com

Sottoscrivi il blog e ricevi notifiche di nuovi post via email.

Unisciti ad altri 1.846 follower

Pagine

Categorie

Aggiornamenti Twitter

RSS ViVa Shiatsu, lo Shiatsu a Torino

Blog Stats

  • 1.089.302 hits
ViVa I Ching: la Mumerologia e l'I Ching (Yi Jing, I King) a Torino
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: