You are currently browsing the category archive for the ‘Richard Wilhelm’ category.

Nel 1949 Carl Gustav Jung scrisse la prefazione dell’edizione inglese dell’I Ching di Richard Wilhelm (il testo integrale è riportato in: I Ching, ed. Adelphi, pag. 15-33). In quell’occasione Jung consultò l’I Ching stesso per avere il suo parere in merito alla bontà di quella operazione editoriale ed ottenne come responso l’esagramma 50, il Crogiolo, che mutava nell’esagramma 35, il Progresso.

Dice Jung: “ho personificato in un certo senso il libro, chiedendogli il suo giudizio sulla sua situazione attuale, cioè sulla mia intenzione di presentarlo alla coscienza occidentale” e, dopo aver analizzato il responso, conclude: “Se un essere umano avesse dato queste risposte, io, come psichiatra, avrei dovuto dichiararlo sano di mente, almeno alla luce del materiale presentato. Non sarei in grado, infatti, di scoprire nulla di delirante, di idiota o di schizofrenico nelle quattro risposte. Data l’estrema antichità e l’origine cinese dell’I Ching, non posso considerare anormale il suo linguaggio arcaico, simbolico e fiorito. Anzi, avrei dovuto congratularmi con questa ipotetica persona per la sua non comune capacità di intuire il mio inespresso stato di disagio.”.

Leggi l’articolo completo…

Richard Wilhelm

I Ching, il Libro dei Mutamenti

Esagramma 15

KKIENN

LA MODESTIA

sopra Kkunn, il Ricettivo, la Terra
sotto Kenn, l’Arresto, il Monte

15-Modesty

Il segno si compone di Kenn, l’arresto, il monte, e di Kkunn, la terra. Il monte è il figlio minore del creativo, il rappresentante del cielo in terra. Egli elargisce le benedizioni del cielo, nubi e pioggia, radunantisi attorno alla sua cima, facendole discendere, per poi splendere trasfigurato da celeste luce. Ciò mostra la modestia ed il suo effetto in uomini elevati e forti. Sopra sta Kkunn, la terra. La qualità della terra è lo stare in basso, ma proprio per ciò essa in questo segno viene, stando al di sopra del monte, raffigurata esaltata. Ciò mostra l’effetto della modestia in uomini umili e semplici: ne vengono esaltati.

Leggi il seguito di questo post »

Richard Wilhelm

I Ching, il Libro dei Mutamenti

Esagramma 21

SCI HO

IL MORSO CHE SPEZZA

21-Biting-Through

sopra Li, il Risaltante, il Fuoco
sotto Cenn, l’ Eccitante, il Tuono

Il segno rappresenta una bocca aperta (cfr. N° 27,I), fra i cui denti si trova un ostacolo (al quarto posto). Per conseguenza le labbra non possono riunirsi. Per ottenere la loro congiunzione bisogna mordere energicamente attraverso l’ostacolo. Il segno si compone inoltre dei segni di tuono e fulmine, per accennare al modo con il quale gli ostacoli vengono eliminati con la violenza nella natura. L’energico morso che spezza vince l’ostacolo che si oppone all’unione della bocca. Il temporale con tuoni e fulmini vince la tensione perturbatrice della natura. Processo e pena vincono i turbamenti della convivenza armoniosa provocati da criminali e calunniatori. A differenza del segno N° 6, la Lite, dove si tratta di processi civili, è trattato qui il processo penale.

Leggi il seguito di questo post »
37-The-Family

Richard Wilhelm

I Ching, il Libro dei Mutamenti

Esagramma  37

KIA JENN

LA CASATA

sopra Sunn, il Mite, il Vento
sotto Li, il Risaltante, il Fuoco

Il segno rappresenta le leggi che regnano all’interno della casata. La forte linea suprema rappresenta il padre, la più bassa il figlio, la forte quinta linea rappresenta il marito, la debole seconda linea la moglie. D’altro canto le due linee forti al quinto e al terzo posto rappresentano due fratelli, le linee deboli che vi appartengono stando sul quarto e sul secondo posto le loro mogli, così che tutti i rapporti e le relazioni entro la casata giungono ad esprimersi secondo la loro natura. Ogni singola linea ha la natura che corrisponde al suo posto. Che al sesto posto, dove ci si potrebbe aspettare una linea debole, stia lo stesso una linea forte designa nel modo più chiaro il forte dominio che deve emanare dal capo della casata. La linea va qui considerata non nella sua qualità di sesta, ma in quella di suprema. La casata mostra come operino le leggi nell’interno della casa, e come, trasferite all’esterno, mantengano l’ordine nello stato e nel mondo. L’ influenza che agisce dall’interno della casata verso l’esterno è rappresentata sotto l’immagine del vento generato dal fuoco.

Leggi il seguito di questo post »
41-Decrease

Richard Wilhelm

I Ching, il Libro dei Mutamenti

Esagramma  41

SUNN

LA MINORAZIONE

sopra Kenn, l’Arresto, il Monte
sotto Sui, il Sereno, il Lago

Il segno rappresenta una minorazione del segno inferiore in favore del superiore, giacchè l’originariamente forte terza linea è andata in su, mentre la linea superiore in origine debole è subentrata al suo posto. La parte inferiore viene quindi minorata in favore di quella superiore. Ma quest’è senz’altro minorazione. Se si minora il fondamento di un edificio rinforzando i suoi muri superiori l’interno perde di solidità. E così anche una diminuzione di benessere popolare in favore del governo è senz’altro una minorazione. E l’intera tendenza del segno è volta ad indicare come questa trasposizione di benessere possa aver luogo senza che le fonti del benessere nel popolo, nei suoi strati inferiori, perciò inaridiscano.

Leggi il seguito di questo post »
51-Arousing

Richard Wilhelm

I Ching, il Libro dei Mutamenti

Esagramma  51

CENN

L’ECCITANTE
(LO SCUOTIMENTO, IL TUONO)

sopra Cenn, l’ Eccitante, il Tuono
sotto Cenn, l’ Eccitante, il Tuono

Il segno Cenn è il figlio primogenito, il quale afferra energico e potente il dominio. Appare una linea yang sotto due yin, e si spinge potentemente verso l’alto. Serve da immagine il tuono che erompe dalla terra e col suo scuotimento cagiona terrore e tremore. 

Leggi il seguito di questo post »

Richard Wilhelm

I Ching, il Libro dei Mutamenti

Esagramma 54

KUI ME

LA RAGAZZA CHE VA SPOSA

sopra Cenn, l’Eccitante, il Tuono
sotto Tui, il Sereno, il Lago

Sopra vi è Cenn, il figlio primogenito, sotto Tui la figlia più giovane. L’uomo precede, la ragazza lo segue contenta. Si dipinge l’ingresso della ragazza nella casa del marito. Vi sono, in tutto, quattro segni che dipingono i rapporti coniugali: N° 31, Hienn, l’Influenzamento dipinge l’attrazione vicendevole in una giovane coppia; N° 32, Hong, la Durata, dipinge i rapporti durevoli del matrimonio; N° 53, Tsìenn, lo Sviluppo, dipinge i procedimenti cauti e cerimoniosi nella conclusione d’un matrimonio corretto; infine Kui Me, la Ragazza che va sposa, mostra un uomo anziano che una fanciulla segue per sposarsi. [1]

Leggi il seguito di questo post »

Richard WilhelmI Ching, il Libro dei Mutamenti

Esagramma 60, TSIE, LA DELIMITAZIONE

sopra Kkann, l’Abissale, l’Acqua
sotto Tui, il Sereno, il Lago

Il lago ha una estensione limitata. Entrandovi una maggior quantità d’acqua esso trabocca. Bisogna perciò porgli dei limiti. Nell’immagine sono le acque sopra e le acque sotto, quelle tra le quali la solidità del cielo è posta come barriera. La parola cinese per delimitazione significa veramente le solide sezioni dalle quali i gambi di bambù sono suddivisi. Nella vita comune s’intende con essa la parsimonia che possiede limiti fissi per le sue spese. Nella vita morale sono i limiti fissi ai quali il nobile commisura le sue azioni, le barriere della fedeltà e del disinteresse.

Leggi il seguito di questo post »

Richard Wilhelm

I King, il Libro dei Mutamenti

 

1.KKIENN – IL CREATIVO
sopra Kkienn, il Creativo, il Cielo
sotto Kkienn, il Creativo, il Cielo
Leggi il seguito di questo post »

Richard Wilhelm

I Ching, il Libro dei Mutamenti

62

䷽ SIAU KO 小過

LA PREPONDERANZA DEL PICCOLO

sopra Cenn, l’Eccitante, il Tuono
sotto Kenn, l’Arresto, il Monte

Mentre nel segno la Preponderanza del grande, N° 28, le linee forti sono in preponderanza, e precisamente all’interno, racchiuse tra le due linee all’inizio e alla fine; qui sono in preponderanza le linee deboli, anch’esse all’esterno, mentre le forti stanno all’interno. Su questo appunto poggia l’eccezionalità della situazione. Quando le linee forti stanno all’esterno abbiamo i segni I, l’ Alimentazione, e Ciung Fu, la Veracità intrinseca, che entrambi non designano stati d’eccezione. Quando i forti sono in preponderanza nell’interno, riescono necessariamente a farsi valere. Ciò provoca lotta e stati eccezionali in grande. Qui è invece il debole che deve necessariamente assumersi la rappresentanza verso l’esterno. Stando in un posto d’importanza decisiva, per il quale però le proprie forze non sono per natura sufficienti, bisogna essere straordinariamente cauti.

Leggi il seguito di questo post »

Ordina il libro: YI JING (I Ching) – Guida alla consultazione diretta e spontanea del Libro dei Mutamenti

INFO

333.26.90.739
valter.vico@gmail.com

Sottoscrivi il blog e ricevi notifiche di nuovi post via email.

Unisciti ad altri 1.846 follower

Pagine

Categorie

Aggiornamenti Twitter

RSS ViVa Shiatsu, lo Shiatsu a Torino

Blog Stats

  • 1.089.295 hits
ViVa I Ching: la Mumerologia e l'I Ching (Yi Jing, I King) a Torino
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: