You are currently browsing the category archive for the ‘I Ching 26’ category.

Il compagno di Ester l’ha lasciata e lei chiede se, nonostante tutto, è possibile ricostruire un rapporto e se lui ritornerà.

Ester ha interrogato l’I Ching la prima volta, dopo che lui le aveva comunicato la sua decisione, ottenendo l’esagramma 36 “L’Ottenebramento della Luce” che muta nell’esagramma 24 “Il Ritorno” e poi ancora, dopo che lui se n’era andato di casa, ottenendo l’esagramma 26 “La Forza Domatrice del Grande” che muta nell’esagramma 41 “La Diminuzione”.

In entrambi i casi la linea mutante, quella più carica di energia, è la terza, quella collegata tensione del passaggio dal mondo interno al mondo esterno. In questo caso potremmo dire fra il restare a casa e l’uscire fuori di casa.

In linea generale sembra esserci la necessità di provare nuove esperienze fuori di casa perché l’ambiente famigliare risulta troppo oppressivo. Questa tendenza non può essere in questo momento limitata, ma è il prerequisito necessario per un possibile futuro ritorno.

Leggi l’articolo completo…

Recentemente ho interrogato l’I Ching, il Libro dei Mutamenti, chiedendo semplicemente:

che fare adesso?

ed ho ottenuto in risposta l’Esagramma 26, La Forza Domatrice del Grande, che muta nell’Esagramma 41, La Diminuzione.
Come se l’I Ching mi dicesse:

dai il meglio di te e cerca il meglio nelle persone!

Vorrei qui condividere alcune riflessioni su questo responso dell’oracolo, mostrando, in particolare, come mi serva da guida ed ispirazione nella mia attività professionale di Operatore Shiatsu ed I Ching Reader.
Leggiamo insieme le parole dell’I Ching:

Leggi il seguito di questo post »

di Andrea Biggio

Photo by Photo Collections on Pexels.com

Ci sono situazioni nella vita in cui la nostra grande energia va trattenuta per una migliore sua canalizzazione. Alcune volta ci viene richiesto di “frenare con fermezza” e determinazione ed altre di “frenare con dolcezza”. In ogni caso sarà il nostro equilibrio a guadagnarci. C’è, in ogni modo, una enorme forza yang e, dunque, questa va trattata secondo le circostanze con una dolcezza e ricettività più yin, con mezzi yin tipicamente femminili, oppure contrapponendo allo yang presente e prorompente una vera e propria forza altrettanto yang, più maschile, un’energia che riesca a fronteggiare la forza in eccesso.

Si tratta di due diversi aspetti delle cose della vita e I Ching li prende in considerazione – come universalmente fa con tutti gli altri aspetti – in due esagrammi: il n° 9 小畜 Xiao Xu – La Forza Domatrice Piccola, e il n°26 大畜 Da Xu – Forza Domatrice Grande. In ambedue le situazioni è importante trattenere l’impulsività, l’aggressività, ammorbidire la rigidità, debordanti pulsioni interiori, anche sessuali con tutti gli ardori che vi si accompagnano, ma come? in maniere differenti: con dolcezza o con fermezza. Nei due esagrammi il trigramma inferiore, interno è rappresentato dal Cielo, l’archetipo della forza yang, rappresentato anche dal Drago cinese. Mentre nel “frenare con dolcezza” del n°9 il trigramma superiore, esterno, è rappresentato dal Vento (il Vento accarezza la schiena del Drago e lo rilassa con dolcezza addormentandolo) nel “frenare con fermezza” del n°26 il trigramma superiore/esterno è rappresentato dalla Montagna (la Montagna trattiene nel suo rifugio interno il Drago, impedendogli di uscire e, così, consentendogli di accrescere la sua forza).

Leggi il seguito di questo post »

Ordina il libro: YI JING (I Ching) – Guida alla consultazione diretta e spontanea del Libro dei Mutamenti

INFO

333.26.90.739
valter.vico@gmail.com

Sottoscrivi il blog e ricevi notifiche di nuovi post via email.

Unisciti ad altri 1.846 follower

Pagine

Categorie

Aggiornamenti Twitter

RSS ViVa Shiatsu, lo Shiatsu a Torino

Blog Stats

  • 1.087.382 hits
ViVa I Ching: la Mumerologia e l'I Ching (Yi Jing, I King) a Torino
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: