“All you need is less” #TaoTeChing #IChing #Esagramma 41

Dao De Jing (Tao Te Ching) 48

Se persegui la conoscenza ogni giorno la accresci1,

se pratichi la Via ogni giorno la diminuisci2.

Diminuendo e poi ancora diminuendo arrivi a non agire e

quando non agisci non c’è nulla che non sia fatto.

Per dominare le cose che stanno sotto il Cielo fai sempre in modo di non interferire,

se interferisci non sei adatto a dominare le cose che stanno sotto il Cielo.

Yi Jing (I Ching), Esagramma ䷨ 41 La Diminuzione 損 Sun

Sentenza:

Nella Diminuzione” si Diminuisce sotto per Aumentare sopra: la sua Via è rivolta verso l’alto.

Diminuendo” e “rimanendo fiducioso” avrai “sublime salute, resterai senza macchia, la determinazione ti offrirà delle possibilità e la direzione in cui stai andando sarà propizia”.

Come fare ciò?

Puoi usare due ciotoline (di riso) come offerta (per il sacrificio)” (perché)“due ciotoline (di riso)” sono in accordo con (le possibilità offerte dal) tempo.

Diminuire il solido e Aumentare il tenero è in accordo con il tempo.

Diminuire e Aumentare, riempire e svuotare: sono movimenti da combinare in accordo col tempo.

L’espressione “la Via della Diminuzione procede in salita (è rivolta verso l’alto)” ricorda la famosa massima orientale secondo cui ad un bivio bisogna sempre scegliere la via più difficile, ma anche Pitagora suggeriva qualcosa del genere:

scegli sempre il cammino che sembra il migliore anche se sembra il più difficile: l’abitudine lo renderà presto piacevole”.

Il Commento alla Sentenza vede la Diminuzione come derivato dell’Esagramma ䷊ 11 La Pace 泰 Tai attraverso la mutazione della terza e della sesta linea. In tal modo il Trigramma Inferiore Cielo ☰ diviene Lago ☱ e Diminuisce di una linea Yang a favore del Trigramma Superiore Terra ☷ che Aumenta di una linea Yang e diviene Monte ☶. In questa trasformazione cambia la polarità dei Trigrammi componenti, ma non cambiano gli Elementi di appartenenza, infatti: il Cielo ☰, Metallo Yang, diviene Lago ☱, Metallo Yin, mentre la Terra Yin ☷ diviene Monte ☶, Terra Yang.

Dal punto di vista “sociale” quelli che stanno sotto Diminuiscono e quelli che stanno sopra Aumentano, cioè gli inferiori si sacrificano a favore dei superiori ovvero si sacrifica qualcosa di inferiore per un fine superiore.

Da un punto di vista “spirituale” invece “la sua Via è rivolta verso l’alto” perché si sacrificano gli aspetti materiali a favore di quelli spirituali e ciò determina la “fioritura” (Segni Misti). Si Diminuisce lo Yang, la tendenza ad affermare se stessi ed il proprio ego, e si Aumenta lo Yin, la capacità di mettersi al servizio degli altri.

Di per sé non è appropriato che sia chi sta sotto, il popolo, ad arricchire chi sta sopra, la casta, per cui nella Diminuzione, il sacrificio richiesto, la tassa, è il minimo possibile, quasi simbolico: “due ciotoline”. Va anche notato che alla seconda e alla sesta linea si impara ad Aumentare (se stessi) senza Diminuire (gli altri). Perciò il sacrificio di chi sta sotto non deve essere utilizzato per il proprio vantaggio personale, ma per il bene di tutti.

L’offerta delle “due ciotoline di riso” ricorda il racconto evangelico dell’obolo della vedova:

Alzati gli occhi, vide alcuni ricchi che gettavano le loro offerte nel tesoro. Vide anche una vedova povera che vi gettava due spiccioli e disse: «In verità vi dico: questa vedova, povera, ha messo più di tutti. Tutti costoro, infatti, han deposto come offerta del loro superfluo, questa invece nella sua miseria ha dato tutto quanto aveva per vivere».

(Luca 21,1-4)

Nella Sentenza viene citato il nome dell’Esagramma ䷼ 61 La Verità Interiore 中孚 Zhong Fu, qui reso con Fiducia. Va notato che la Verità Interiore si ottiene dalla mutazione della quinta linea della Diminuzione, la linea sovrana, che rappresenta quindi la maggiore maturità e la maggiore Sincerità nel saper Diminuire, ed è dunque quella a cui fanno riferimento le “due ciotoline”.

La “ciotola”, nel Libro dei Mutamenti, viene citata solo qui ed alla quarta linea de ䷜ 29 L’Abissale (L’Acqua) 坎 Kan. In entrambi i casi è evidente che si tratta di un oggetto estremamente sobrio, semplice e frugale utilizzato per le offerte più umili.

Al contrario il Crogiolo in bronzo era un oggetto di lusso che soltanto la più alta nobiltà si poteva permettere.

La formula “sublime salute”, che troviamo ripetuta anche alla quinta linea, è una delle più favorevoli in assoluto e compare nella Sentenza solo qui e nell’Esagramma ䷱ 50 Il Crogiolo 鼎 Ding. È interessante notare che l’ideogramma della Diminuzione contiene al suo interno il carattere del Crogiolo.

Il legame fra la Diminuzione ed il Crogiolo è quindi moto stretto e dipende dalla diversa tipologia di offerte sacrificali per le quali i due oggetti venivano utilizzati: il Crogiolo serviva per le offerte Yang di cibi animali, le ciotole servivano per le offerte Yin di vegetali.

Secondo il Libro dei Riti per le offerte sacrificali di cereali dovevano essere utilizzati un numero pari di contenitori, da due ad otto, in funzione del rango e delle possibilità, mentre i Crogioli utilizzati potevano essere in numero dispari, da uno a nove.

“Due ciotole” rappresentava l’offerta più umile, quattro quella standard, otto quella massima.

Lo Yang viene tipicamente inteso come pieno e ricco, mentre lo Yin è vuoto e povero. Di conseguenza i temi dei due Esagrammi Diminuzione e Aumento sono rispettivamente la Diminuzione dello Yang e l’Accrescimento dello Yin. Diminuire lo Yin, che è vuoto, sarebbe un controsenso e può essere effettuato solo simbolicamente o in quantità minima, mentre Aumentare lo Yang sarebbe un eccesso.

A livello di Trigrammi, in entrambi i casi, il Cielo ☰ si priva di una linea Yang e la dona alla Terra ☷.

A livello di singole linee:

  • le linee Yin ricevono,
  • le linee Yang danno, ma devono cercare di non esaurirsi e di mantenere la propria forza perché se no diventerebbero Yin, vuote.

In tutti i casi è una questione di corretto bilanciamento tra dare e avere. In effetti i termini Aumento e Diminuzione sono gli stessi ancora oggi utilizzati comunemente nel conto economico per indicare il debito ed il credito.

Confrontando i testi dell’Aumento e della Diminuzione sono evidenti simmetrie e diversità.

Le due Sentenze hanno in comune la stessa espressione: “propizio Avere una direzione in cui andare” che evidenzia come il bilancio fra dare ed avere debba avere un obiettivo chiaro e preciso e non possa essere fine a se stesso. Ad esempio: l’imposizione di una nuova tassa dovrà essere giustificata da una specifica necessità.

L’espressione “propizio attraversare la Grande acqua” compare solo nell’Aumento. Ciò conferma che solo lo Yang può passare la soglia e compiere un sacrificio ingente, a differenza delle “due ciotoline” dello Yin.

Il confronto fra le due Immagini mostra analogamente che nella Diminuzione il sacrificio è soprattutto interiore e consiste nel “domare” se stessi, mentre nell’Aumento è teso all’esterno per “promuovere il bene e rimuovere gli eccessi”.

Aumento e Diminuzione non devono però contrastare la natura delle cose, perché, come afferma Wang Bi:

Ciò che per natura è già sufficiente di per se stesso patirà solo sofferenza se si cerca di aggiungergli qualcosa; quindi, che differenza c’è fra allungare le zampe dell’anatra ed accorciare le zampe della gru?”.

Sia nell’Aumentare che nel Diminuire è “propizio Avere una direzione in cui andare”, non si può quindi procedere a casaccio, ma piuttosto tendere ad un obiettivo ben definito.

Immagine:

Il Monte con il Lago sotto: quando è tempo di Diminuire sii nobile, raffrena la rabbia e contieni i desideri.

Ciò che è in basso, come la rabbia e gli istinti più elementari, va Diminuito in favore di ciò che è più alto dal punto di vista spirituale e comportamentale.

L’Arresto ☶ e la Quiete ☶ possono frenare la rabbia, mentre il Lago ☱ rappresenta un contenitore di acqua, cioè qualcosa in grado di contenere l’istinto e l’inconscio.

Sentenze Aggiunte:

Diminuire è prendersi cura della virtù (e del potere personale).

Diminuendo, prima ci sono le difficoltà e poi la facilità.

Diminuire: è così che si tiene lontano il danno.

Il Monte ☶ rappresenta un ragazzo ed il Lago ☱ una ragazza.

Nella Stimolazione il ragazzo si inchina (“si svuota”) di fronte alla ragazza che ha mosso il suo cuore e che ricambia il suo sentimento (“la Stimolazione”) per chiederla in sposa.

Nella Diminuzione avviene il contrario e ciò è ritenuto degradante per la ragazza.

Nell’etichetta delle relazioni fra Yin e Yang è importante che sia lo Yang a dimostrare di essere in grado di accogliere Yin, perché è quello che ha maggior difficoltà a farlo per una certa sua possibile spontanea tendenza egocentrica ed assolutistica.

Grida a squarciagola, non aver riguardo;

come una tromba alza la voce;

dichiara al mio popolo i suoi delitti,

alla casa di Giacobbe i suoi peccati.

Mi ricercano ogni giorno,

bramano di conoscere le mie vie,

come un popolo che pratichi la giustizia

e non abbia abbandonato il diritto del suo Dio;

mi chiedono giudizi giusti,

bramano la vicinanza di Dio:

«Perché digiunare, se tu non lo vedi,

mortificarci, se tu non lo sai?».

Ecco, nel giorno del vostro digiuno curate i vostri affari,

angariate tutti i vostri operai.

Ecco, voi digiunate fra litigi e alterchi

e colpendo con pugni iniqui.

Non digiunate più come fate oggi,

così da fare udire in alto il vostro chiasso.

È forse come questo il digiuno che bramo,

il giorno in cui l’uomo si mortifica?

Piegare come un giunco il proprio capo,

usare sacco e cenere per letto,

forse questo vorresti chiamare digiuno

e giorno gradito al Signore?

Non è piuttosto questo il digiuno che voglio:

sciogliere le catene inique,

togliere i legami del giogo,

rimandare liberi gli oppressi e spezzare ogni giogo?

Non consiste forse nel dividere il pane con l’affamato,

nell’introdurre in casa i miseri, senza tetto,

nel vestire uno che vedi nudo,

senza distogliere gli occhi da quelli della tua carne?

Allora la tua luce sorgerà come l’aurora,

la tua ferita si rimarginerà presto.

Davanti a te camminerà la tua giustizia,

la gloria del Signore ti seguirà.

Allora lo invocherai e il Signore ti risponderà;

implorerai aiuto ed egli dirà: «Eccomi!».

Se toglierai di mezzo a te l’oppressione,

il puntare il dito e il parlare empio,

se offrirai il pane all’affamato,

se sazierai chi è digiuno,

allora brillerà fra le tenebre la tua luce,

la tua tenebra sarà come il meriggio.

Ti guiderà sempre il Signore,

ti sazierà in terreni aridi,

rinvigorirà le tue ossa;

sarai come un giardino irrigato

e come una sorgente

le cui acque non inaridiscono.

La tua gente riedificherà le antiche rovine,

ricostruirai le fondamenta di epoche lontane.

Ti chiameranno riparatore di brecce,

restauratore di case in rovina per abitarvi.

Se tratterrai il piede dal violare il sabato,

dallo sbrigare affari nel giorno a me sacro,

se chiamerai il sabato delizia

e venerando il giorno sacro al Signore,

se lo onorerai evitando di metterti in cammino,

di sbrigare affari e di contrattare,

allora troverai la delizia nel Signore.

Io ti farò calcare le alture della terra,

ti farò gustare l’eredità di Giacobbe tuo padre,

poiché la bocca del Signore ha parlato.

(Isaia 58, 1-14)

Che guadagno ha chi si dà da fare con fatica?

(Qoelet, 3)

All you need is less.

(Tutto ciò che ti serve è avere di meno)

(Madelein Somerville)

La Diminuzione ci pone queste domande:

  • Come essere di beneficio agli altri senza perdere se stessi?
  • Fare di più significa necessariamente fare meglio?
  • Avere di più vuol davvero dire stare meglio?

Valter Vico
Consultazioni dell’I Ching su appuntamento (di persona oppure al telefono)
Corsi di I Ching e Numerologia Orientale
333.26.90.739 (Whatsapp) – valter.vico@gmail.com

ViVa I Ching: la Numerologia e l'I Ching a Torino

L’I Ching è un oracolo, un libro di saggezza ed una guida a cui tutti possono accedere per porre le proprie domande, ricevere indicazioni sul giusto atteggiamento da tenere e sulle azioni da intraprendere (o da non intraprendere) nelle varie situazioni della vita e nel cammino della propria evoluzione personale.
Prima di prendere una decisione importante richiedi un consulto con l’I Ching (su appuntamento, di persona oppure al telefono) per porre al Libro dei Mutamenti una domanda concreta su di un problema che ti sta a cuore nei progetti, negli affari oppure nelle relazioni famigliari, affettive o lavorative.
La risposta dell’I Ching ti fornisce un quadro obiettivo dello stato delle cose, un’indicazione precisa della corretta linea d’azione da seguire ed una chiara visione delle prospettive evolutive e degli strumenti a tua disposizione.


1 Nome dell’Esagramma ䷩ 42 L’Accrescimento 益 Yi dello Yi Jing.

2 Nome dell’Esagramma ䷨ 41 La Diminuzione 損 Sun dello Yi Jing.

Immagine di Pexel.

#DaoDeJing #TaoTeChing #TaoTeKing 48 #LaoZi #LaoTze #LaoTzu #LaoTsu

https://iching.blog/tag/tao-te-ching/

#Taoismo #Tao #Dao #NonAgire #WuWei

#YiJing #IChing #IKing #YiKing #ZhouYi #Esagramma 41 #Esagramma41 #IChing41

https://iching.blog/tag/esagramma-41/

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...