iPhone? iPod? iPad? a Natale guarda al futuro: regala iChing!

A Natale non essere banale!

Guarda al futuro!

Regala e regalati iChing (libri, corsi o consulti).

Valter Vico – Yi Jing (I Ching) – Guida alla consultazione diretta e spontanea del Libro dei Mutamenti

Un mito, intramontabile, nella classica e insuperata versione 1.0.

Da sempre un must sulla scrivania del manager all’avanguardia, nella borsetta della donna moderna, nello zainetto del giovane brillante, sul comodino del vecchio saggio: sono tutti pazzi per l’iChing!

Per te che non devi chiedere quasi mai… ma quando chiedi pretendi delle risposte: iChing.

Chi può dirti di più?

Valter Vico
Consultazioni dell’I Ching su appuntamento, di persona o al telefono
Corsi di I Ching e Numerologia Orientale
333.26.90.739 (Whatsapp) – valter.vico@gmail.com

ViVa I Ching: la Numerologia e l'I Ching a Torino

L’I Ching è un oracolo, un libro di saggezza ed una guida a cui tutti possono accedere per porre le proprie domande, ricevere indicazioni sul giusto atteggiamento da tenere e sulle azioni da intraprendere (o da non intraprendere) nelle varie situazioni della vita e nel cammino della propria evoluzione personale.
Prima di prendere una decisione importante richiedi un Consulto con l’I Ching (su appuntamento: di persona oppure via telefono) per porre al Libro dei Mutamenti una domanda concreta su di un problema che ti sta a cuore nei progetti, negli affari oppure nelle relazioni famigliari, affettive o lavorative.
La risposta dell’I Ching ti fornisce un quadro obiettivo dello stato delle cose, un’indicazione precisa della corretta linea d’azione da seguire ed una chiara visione delle prospettive evolutive e degli strumenti a tua disposizione.

2 pensieri riguardo “iPhone? iPod? iPad? a Natale guarda al futuro: regala iChing!

  1. Previsioni per il nuovo anno

    L’anno nuovo (di Gianni Rodari)

    Indovinami, indovino,
    tu che leggi nel destino:
    l’anno nuovo come sarà?
    Bello, brutto o metà e metà?
    Trovo stampato nei miei libroni
    che avrà di certo quattro stagioni,
    dodici mesi, ciascuno al suo posto,
    un carnevale e un ferragosto,
    e il giorno dopo il lunedì
    sarà sempre un martedì.
    Di più per ora scritto non trovo
    nel destino dell’anno nuovo:
    per il resto anche quest’anno
    sarà come gli uomini lo faranno.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...