I CHING, Esagramma11 La Pace 泰 Tai

Nove al terzo (posto significa):
Non c’è un piano senza un declivio,
non c’è un’andata senza un ritorno
(invero sei nel punto di congiunzione tra il cielo e la terra).
Sii determinato nelle difficoltà e
non avrai macchia.
Non rammaricarti di queste verità
(e non dubitare della tua fede),
alimentati delle benedizioni che possiedi.

(I CHING, Il Libro dei Mutamenti, Esagramma 11.3)

Ogni valle sia colmata,
ogni monte e ogni colle siano abbassati;
i luoghi scoscesi siano livellati,
i luoghi accidentati diventino pianeggianti.
(Isaia 40,4)

Quando ci si trova in un momento di transizione importante può essere difficile prevedere il futuro e possono sorgere delle difficoltà, però bisogna avere la consapevolezza che ciò fa parte dell’eterno alternarsi di Yin e Yang e che presto si ripresenteranno nuove opportunità.
È possibile uscire “senza macchia” e senza conseguenze da un periodo difficile, ma è necessario avere un atteggiamento realistico ed evitare ogni sentimentalismo.
La consapevolezza del pericolo consente di correggere la propria posizione e di avvicinarsi agli altri senza adularli, compiacerli o manipolarli, ma per stabilire un legame duraturo che sappia resistere alla prova del tempo.
Inevitabilmente tutte le cose sono destinate prima o poi a declinare, ma, a volte, un’apparente perdita può dimostrarsi in realtà un guadagno.
Rifletti se non sia opportuno sacrificare qualcosa per poter lasciar spazio a ciò di cui hai realmente bisogno.
La saggezza orientale insegna che è possibile essere di beneficio agli altri senza rimetterci, ma ciò può avvenire solo se “si ha fede e ci si alimenta delle benedizioni che già si possiedono (anche se a volte non ce ne rendiamo pienamente conto)”.

Valter Vico
Consulti di I Ching su appuntamento (di persona oppure via telefono)
Corsi di I Ching e Numerologia Orientale
333.26.90.739 (Whatsapp) – valter.vico@gmail.com

ViVa I Ching: la Numerologia e l'I Ching a Torino

L’I Ching è un oracolo, un libro di saggezza ed una guida a cui tutti possono accedere per porre le proprie domande, ricevere indicazioni sul giusto atteggiamento da tenere e sulle azioni da intraprendere (o da non intraprendere) nelle varie situazioni della vita e nel cammino della propria evoluzione personale.
Prima di prendere una decisione importante richiedi un consulto con l’I Ching (su appuntamento, di persona oppure via telefono) per porre al Libro dei Mutamenti una domanda concreta su di un problema che ti sta a cuore nei progetti, negli affari oppure nelle relazioni famigliari, affettive o lavorative.
La risposta dell’I Ching ti fornisce un quadro obiettivo dello stato delle cose, un’indicazione precisa della corretta linea d’azione da seguire ed una chiara visione delle prospettive evolutive e degli strumenti a tua disposizione.

#IChing #YiJing #IKing #Esagramma 11