Come si dice? Come si scrive? Cosa vuol dire?

I cinesi scrivono 易經 che significa letteralmente: 易 mutamento,  經 libro (canonico) e quindi Libro dei Mutamenti.

Yi JingLa trascrizione corretta di 易經 secondo lo standard moderno, il pinyin, è “yijing”.

Io personalmente, per evitare confusioni, preferisco scrivere “I Ching” perchè è la trascrizione più nota e quella riportata sulla copertina della traduzione migliore, oltre che più diffusa in italiano (I Ching, a cura di Richard Wilhelm, Ed. Adelphi).

Ascolta come si pronuncia “I Ching”:
http://www.pronounceitright.com/pronuncia.php?id_pronuncia=7203

Valter Vico
Consultazioni dell’I Ching su appuntamento oppure via telefono o mail
Corsi di I Ching, Numerologia Orientale e Feng Shui
333.26.90.739 (Whatsapp) – valter.vico@gmail.com

ViVa I Ching: la Numerologia e l'I Ching a Torino

L’I Ching è un oracolo, un libro di saggezza ed una guida a cui tutti possono accedere per porre le proprie domande, ricevere indicazioni sul giusto atteggiamento da tenere e sulle azioni da intraprendere (o da non intraprendere) nelle varie situazioni della vita e nel cammino della propria evoluzione personale.
Prima di prendere una decisione importante richiedi un Consulto con l’I Ching (su appuntamento oppure via telefono o mail) per porre al Libro dei Mutamenti una domanda concreta su di un problema che ti sta a cuore nei progetti, negli affari oppure nelle relazioni famigliari, affettive o lavorative.
La risposta dell’I Ching ti fornisce un quadro obiettivo dello stato delle cose, un’indicazione precisa della corretta linea d’azione da seguire ed una chiara visione delle prospettive evolutive e degli strumenti a tua disposizione.