Pierre Faure

YI JING – Le Classique de Mutations

䷫ Esagramma 44 L’Incontro 姤 – Gou

L’Incontro

La femmina è potente.

Non va presa in moglie.

(Sentenza)

Rappresentati alla pari nello Yi Jing, Yin e Yang non vi giocano tuttavia lo stesso ruolo. Che al momento dell’Incontro la forza sia dal lato della femmina rischia di far perdere di vista la posizione tradizionalmente secondaria dello Yin. Pertanto, è sconsigliabile abbandonarsi a tale super potenza: non prenderla in moglie è liberarsi dal potere che si dà alla persona che protegge e così tiene sotto la sua presa, è strappare alle forze materne il potere che noi loro attribuiamo, è rifiutare di restare attaccati al seno della madre o della persona che la rappresenta – “quella a cui, bambino abbandonato, si è stati affidati, ma anche lasciati alla mercé” scrive Jung – e da cui ci si deve separare, una volta forgiati, per assumersi i rischi della propria vita. Più in generale, si tratta di non lasciar perdurare, nelle relazioni che si intrattengono, un rapporto di appropriazione o di imprigionamento reciproco.


La versione della Sentenza dell’Esagramma 44 di Pierre Faure differisce notevolmente da quella, politicamente corretta e assai controversa, di Cyrille Javary nel testo che avevano in precedenza curato insieme:

Essere Accoglienti

La femmina è in Potenza

Non agire

Prendere moglie

Proprio come le notti cominciano ad allungarsi dopo il solstizio d’estate, quando il fiammeggiante sole di luglio maschera ancora il ribaltamento in atto, Essere Accoglienti mostra il Ritorno delle forze Yin in un momento in cui il loro impulso non è ancora che a mala pena percettibile. Questa dinamica ha un simbolo: la femmina. Che essa venga qui definita dalla Forza che qualifica lo Yang nell’Esagramma 34 non è contraddittorio che in apparenza. Innanzitutto perché questa forza è solidità – l’ideogramma forza di scrive con il segno della terra – poi perché essa è potenziale: la femmina è in potenza, la fecondità di cui è portatrice è di là da venire.

La preponderanza di Yang è all’inverso ben visibile, manifestata dalla massa di cinque linee intere che si appoggiano al germoglio Yin nascente alla base del segno. non tener conto di di tale germoglio, impedirgli di formarsi, potrà – come suggeriscono delle varianti dell’ideogramma forza (si veda l’Immagine del 34) – causare dei guasti. Il tempo dell’iniziativa è passato, la potenza si trova ormai in un’attitudine morbida ed accogliente. L’impulsività è pertanto controcorrente e deve lasciare il posto a una forza durevole e nascosta che lascia al tempo il compito di di farla crescere e prendere forma. Come alla Sentenza dell’Esagramma 31, il consiglio di prendere moglie simbolizza la capacità di integrare delle Stimolazioni molteplici in un processo a lunga scadenza. È l’incontro fra la facoltà di attivazione e la capacità di durare che permette nel seguito alla creatività di radicarsi.


Recensione di:YI JING – Le Classique de Mutations” di Pierre Faure

Questo testo completa la serie delle opere che Pierre Faure e Cyrille Javary, prima insieme e poi separatamente hanno dedicato allo Yi Jing:

Nella loro prima opera (il “mattone rosso”), che risale al 2002, Javary aveva curato la traduzione e Faure il commento. Si tratta tuttora di una delle versioni di riferimento, pur essendo in parte incompleta.

Mancava un adeguato apparato introduttivo, poi sviluppato nel saggio di Javary “Le Discours de la Tortue”.

Mancavano le Ali, in particolare la Grande Immagine, poi parzialmente tradotte e commentate da Faure ne “Le Yi Jing par Lui-Meme”.

La nuova opera di Faure (il “mattone azzurro”) rappresenta il compimento di questo percorso alla luce della revisione approfondita effettuata dall’autore lungo gli ultimi vent’anni.

La traduzione è accurata e rigorosa.

Il commento è estremamente penetrante.

Valutazione

Voto: 10-/10
Livello: intermedio
Completo: NO (non comprende tutte le Ali, mancano i Commenti alle Sentenze, I e II Ala; il Grande Trattato, V e VI Ala)
Consigliato per lo studio: SI
Consigliato per la consultazione: SI

Valter Vico
Consulti di I Ching su appuntamento (di persona oppure via telefono)
Corsi di I Ching e Numerologia Orientale
333.26.90.739 (Whatsapp) – valter.vico@gmail.com

ViVa I Ching: la Numerologia e l'I Ching a Torino

L’I Ching è un oracolo, un libro di saggezza ed una guida a cui tutti possono accedere per porre le proprie domande, ricevere indicazioni sul giusto atteggiamento da tenere e sulle azioni da intraprendere (o da non intraprendere) nelle varie situazioni della vita e nel cammino della propria evoluzione personale.
Prima di prendere una decisione importante richiedi un consulto con l’I Ching (su appuntamento, di persona oppure via telefono) per porre al Libro dei Mutamenti una domanda concreta su di un problema che ti sta a cuore nei progetti, negli affari oppure nelle relazioni famigliari, affettive o lavorative.
La risposta dell’I Ching ti fornisce un quadro obiettivo dello stato delle cose, un’indicazione precisa della corretta linea d’azione da seguire ed una chiara visione delle prospettive evolutive e degli strumenti a tua disposizione.

#IChing #YiJing #IKing #YiKing #LibrodeiMutamenti #Esagramma 44 #Esagramma44 #IChing44

#PierreFaure #Faure