di Fabrizio Bonanomi

Huo, il Fuoco

Li, L’Aderente

Punto cardinale: Sud

Elemento mistico: Fuoco

Elemento naturale: Fuoco

Influenza: Fama – fortuna

Colore: Rosso

In tutte le civiltà e in tutte le religioni il Fuoco ha sempre rappresentato un potente simbolo di energia. Prometeo sottrasse il Fuoco che Zeus aveva serbato per gli dei e lo donò al genere umano. Nella mitologia, è il fuoco che dà l’ispirazione.

In natura è il sole, il lampo, il fuoco, nel tempo è l’estate e mezzogiorno.

Il Fuoco è legato allo spirito che vive dentro l’uomo e che lo accompagna verso il futuro, l’ardore che conduce l’uomo a sprigionare tutte le proprie potenzialità. Senza il fuoco l’uomo non potrebbe esprimersi, evolversi sia psicologicamente che spiritualmente.

Senza una direzione e senza una meta per il futuro, si ristagna e si perde il senso della progettualità. Il fuoco rappresenta dunque l’evoluzione, il progresso, ciò che spinge l’uomo a dare sempre il meglio di sé. L’emblema di questa energia è la fenice, l’uccello di fuoco, una fonte perpetua di energia; il rosso con il suo emblema, da millenni è abbinato all’ardore e allo sviluppo.


#YiJing #IChing #IKing

#FengShui #Numerologia #NumerologiaOrientale #StelleVolanti dei #9Palazzi #Ki9Stelle #LuoShu

#MTC #MedicinaTradizionaleCinese #MedicinaCinese

#BaGua #PaQua 8 #Trigrammi #8Trigrammi

https://iching.blog/tag/8-trigrammi/