Il più antico reperto storico dell’I Ching, il Libro dei Mutamenti, è un’iscrizione su di un’ascia rituale dell’800-900 a.C., appartenente ad una collezione privata cinese, che riporta il valore numerico, il nome e parte del testo dell’esagramma50 Il Crogiolo 鼎 Ding.

Leggi l’articolo completo sul sito Yijing Research (in inglese)…


Le frasi incise sull’ascia richiamano la prima e la quinta linea del Crogiolo:

䷱ 50 Il Crogiolo 鼎 Ding

Sei all’inizio:
Il Crogiolo ha le gambe rovesciate.
Propizio per estrarre i ristagni.
Prendere una concubina per avere un figlio da lei.
Nessuna macchia.

Sei al quinto (posto):
Il Crogiolo ha manici gialli ed anelli d’oro.
Propizia determinazione.